Volti giovani e adulti, alcuni alla prima esperienza associativa nazionale altri veterani, nei quali si leggono la gioia e l’emozione di partecipare a un incontro diverso da tutti gli altri, che scriverà un’altra importante pagina di storia dell’Azione cattolica italiana. Si apre così oggi, alla Domus Pacis di Roma, la XVI Assemblea nazionale elettiva dal tema “Fare nuove tutte le cose: radicati nel futuro, custodi dell’essenziale”.

     

Per la Diocesi di Locri Gerace sono delegati all’Assemblea la presidente Wanda, Antonella  per il Settore Giovani, Zemira e Barbara per l’ACR assieme a Padre Gianfranco nostro Assistente unitario. Ha riconfermato per il prossimo triennio la sua disponibilità di candidatura al consiglio nazionale Luisa Alfarano della parrocchia Annunciazione di Stignano. A lei il nostro grazie e il nostro in bocca al lupo.

Anche dalla nostra AC diocesana siamo appena partiti per unirci a tutte le altre diocesi d’Italia e al forum internazionale per vivere insieme al Santo Padre Francesco l’inizio ufficiale dei festeggiamenti per i 150 anni dell’Azione Cattolica Italiana. Siamo più di 100 soci provenienti da Natile, Ciminà, Portigliola, Locri, Siderno, Gioiosa Jonica, Roccella, Stignano…

Gli auguri di buon viaggio del nostro Vescovo, insieme a quelli di Wanda che ci aspetta a Roma con gli altri delegati, ci accompagnano in questo viaggio alla volta di Piazza San Pietro dalla quale in un unico abbraccio, con un “sì” tra le dita, ridiremo insieme il nostro “eccomi” al Papa, alla Chiesa, all’AC!

SCARICA IL GIORNALE DI VIAGGIO

#FUTUROPRESENTELocriGeraC’è!!!